Il progetto si prefigge:

OBIETTIVO 1

aumento della permeabilità della matrice ambientale a scala locale nell’intorno del Lago di Comabbio, a favore dell’avifauna di interesse conservazionistico di dimensioni nidificante, migratrice e svernante;

OBIETTIVO 2

potenziamento della funzione di area sorgente svolta dal Lago di Comabbio per le specie ornitiche acquatiche di interesse conservazionistico nidificanti, migratrici e svernanti nella fascia ripariale a formazioni di macrofite emergenti di grande taglia;

OBIETTIVO 3

miglioramento della rete ecologica nell’area delle Paludi di Arsago, al fine di connettere i nuclei isolati e incrementare lo scambio genetico della più importante meta-popolazione italiana di Pelobate fosco, migliorando lo stato conservazionistico della specie target e delle altre specie di anfibi presenti; tale obiettivo favorirà anche le specie ornitiche presenti;

OBIETTIVO 4

informazione e sensibilizzazione della popolazione locale e dei fruitori, al fine di incrementare la consapevolezza dell’importanza di tali aree, a scala non solo locale ma anche regionale e nazionale, e della loro straordinaria ricchezza di biodiversità.